Francesco Cordio

LO STATO DELLA FOLLIA

Regia di Francesco Cordio, 2013, 70′, Ownair srl, Teatri di Nina e Independent Zoo Troupe

Sinossi:

In Italia esistono 6 OPG (Ospedali Psichiatrici Giudiziari), comunemente chiamati manicomi criminali, all’interno vi sono rinchiuse circa 1500 persone. Il racconto in prima persona di un attore, ex-internato in uno di questi ospedali, si intreccia con le riprese effettuate, senza preavviso, in questi luoghi “dimenticati” anche dallo Stato. Queste istituzioni sono rimaste sostanzialmente estranee e impermeabili alla cultura psichiatrica riformata, e il meccanismo di internamento non è stato interessato dalla legge del 1978 che prevedeva la chiusura degli ospedali psichiatrici.
Il film intende accompagnare, e far vivere lo spettatore, in questi luoghi dove le persone, fin dagli inizi del ‘900, sono relegate e disumanizzate dal trattamento farmacologico, dall’abbrutimento delle celle di isolamento e dei letti di contenzione.

Il documentario porta alla luce lo stato di abbandono delle strutture psichiatriche e la privazione dei più elementari diritti costituzionali alla salute, la cura, la vita di tanti malati mentali.

Francsco Cordio

Francesco Cordio

Diplomato attore presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, ha frequentato anche la Scuola Europea per l’Arte dell’Attore di San Miniato ed il corso da uditore di Regia del l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma. Videomaker indipendente, Francesco Cordio nel 2010 ha realizzato per conto della Commissione d’inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale un documentario sugli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, girando immagini e raccogliendo testimonianze inedite ed esclusive. Questo documento gli è valso una menzione speciale al Premio Ilaria Alpi 2011Nel 2010 ha pubblicato con l’editore Infinito il volume L’occhio di Cordio di cui è curatore (nel testo interventi di Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri, Enzo Siciliano, Daniele Silvestri, ecc.).

Annunci