BOATMAN

BOATMAN, di Gianfranco Rosi (1993), 56’
Centro per il cinema indipendente “Kim” – Salemi

Un viaggio alla scoperta del fiume Gange e di Benares, Città Sacra degli Induisti, dove ogni giorno fedeli e turisti si affollano per prendere parte o semplicemente osservare i riti funebri e le cerimonie organizzate per l’estremo saluto ai propri cari defunti. Accompagnato da un barcaiolo di Benares, il regista, costeggiando le sponde del Gange, porta sullo schermo con umorismo e poesia il mistero della compresenza in uno stesso luogo della vita e della morte.

Annunci